3° Grand Prix Città di Arezzo 16-17 aprile 2011 - HOMBU-DOJO Asd Arezzo - Scuola di Karate e difesa personale

Vai ai contenuti

Menu principale:

3° Grand Prix Città di Arezzo 16-17 aprile 2011

PROGETTO K.A.D.A. > Rassegna stampa nazionale

RASSEGNA STAMPA KADA Karate Adattato ai Diversamente Abili



Arezzo, 16-17 aprile 2011



3° “Gran Prix” città di Arezzo





Il 16 e 17 aprile 2011 ad Arezzo si è svolto il 3° “Gran Prix” Nazionale di karate .

In tale prestigioso contesto, la palestra Hombu-Dojo ASD di Arezzo, ha colto l’occasione per rendere pubblici i primi risultati scaturiti dall’adozione di didattiche mutuate dal Karate ed adattate ad atleti con disabilità e ciò grazie all’esibizione dell’allievo, Leonardo Vestri.

Tutto questo davanti a ben 780 atleti provenienti da tutta Italia che si sono cimentati in prove di Kata (forme) e Kumite (combattimento).





gli atleti schierati per il saluto prima della competizione



Il nostro Leonardo è affetto dalla sindrome di Lennox Gasteau (encefalopatia epilettica grave dell’infanzia) e, attraverso i movimenti propedeutici al Karate sta seguendo un percorso di ampliamento delle proprie capacità psico-motorie che, a causa della sindrome di cui è affetto, gli sono in gran parte inibite.





Leonardo al termine della sua dimostrazione



Leonardo sul gradino più alto del podio con la coppa “Fare per Apprendere - Progetto KADA Karate Adattato ai Diversamente Abili”

In seno all’Associazione Hombu-Dojo, si stanno sviluppando delle didattiche specifiche con altri ragazzi affetti da patologie quali: sindrome di Dravet, tetraparesi spastica con ipoacusia bilaterale neosensoriale di entità medio-grave e mosaicismo cromosomico.

Il progetto “KADA Karate Adattato ai Diversamente Abili” ha posto così il primo mattone per la realizzazione di spazi adeguati a favore di tutti coloro che hanno abilità ridotte con il valore aggiunto della socializzazione in un contesto sportivo non agonistico.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu