SCUOLA SUPERIORE GIORGIO VASARI DI AREZZO - HOMBU-DOJO Asd Arezzo - Scuola di Karate e difesa personale

Vai ai contenuti

Menu principale:

SCUOLA SUPERIORE GIORGIO VASARI DI AREZZO

PROGETTO K.A.D.A. > Rassegna stampa locale

Il KADA (Karate Adattato ai Diversamente Abili), grazie al Dirigente Scolastico, prof.
Roberto Santi, ha avuto modo di farsi conoscere ed apprezzare presso la palestra
dell’Istituto di Istruzione “Giorgio Vasari” ad Arezzo con il gruppo di atleti che hanno
effettuato una dimostrazione di fronte a circa un centinaio di ragazzi e docenti delle
classi prime, terze e quinte.






Il “Progetto KADA (Karate Adattato ai Diversamente Abili)” è un “prodotto” made in
Arezzo ed ha già circa 5 anni di attività alle sue spalle in ambito oltre che locale,
anche nazionale ed internazionale
Il progetto KADA ha preso vita presso l’ASD e APS Hombu-Dojo di Arezzo
utlizzando delle metodiche e didattiche mutuate dal karate
tradizionale giapponese di cui l'Associazione è unico riferimento in ambito
provinciale insieme alle altre due sedi di Poppi e Cavriglia.
In occasione dell'evento, la prof.ssa Nocciolini (docente sia KADA che presso il plesso
scolastico - specializzata in handicap) ha presentato agli intervenuti, docenti e classi
con indirizzo di studi Socio-Sanitario, le caratteristiche del metodo che ha il grande
vantaggio di unire in sé più valori, quali il senso di appartenenza, lo sviluppo e/o il
mantenimento delle capacità psico-motorie, l'aumento delle capacità legate
all'equilibrio, le capacità mnemoniche ecc., oltre a momenti di integrazione con
normodotati e la partecipazione a competizioni ad hoc.





Il Comune di Arezzo, nella figura dell’Assessore
Barbara Bennati (Politiche dell'Educazione e Scuola,
Politiche della Famiglia, Coordinamento Centri di
Aggregazione Sociale), purtroppo assente per motivi
istituzionali, ha comunque comunicato il suo
apprezzamento per l'iniziativa, sottolineando quanto
il binomio sport ed integrazione siano di fatto il
sistema più immediato e veloce per perseguire
fattivamente tale obbiettivo.



Gli studenti ad indirizzo Socio-Sanitario che nel loro percorso di studi affrontano
l’argomento della Disabilità, hanno avuto così modo, grazie al Dirigente Scolastico
prof. Roberto Santi, la Vicepreside prof.ssa Carla Fabozzi e la prof.ssa Roberta
Stopponi, che hanno reso possibile la realizzazione dell'evento, di poter fare una
esperienza reale sull'argomento sport e disabilità.

 

Uno dei gruppi degli atleti KADA (Karate Adattato ai Diversamente Abili) che ha
partecipato alla manifestazione, è composto per la maggioranza da un gruppo didisabili provenienti dalla Cooperativa Agorà di Arezzo e Castiglion Fiorentino, e
seguita dell’educatore Giuliano Bennati.



Nell'occasione al gruppo si sono anche uniti due atleti veterani del KADA, che sono
stati premiati nel giugno 2013 al Campionato Internazionale per Atleti Disabili a
Roma.
Il gruppo degli atleti, ha rivolto il saluto a tutti i presenti, con estrema compostezza
eseguendo numerosi esercizi propedeutici al Karate eseguendo alla fine un Kata
(forma – insieme di movimenti strutturati attraverso una sequenza preordinata)




Il M° Corrias ha spiegato agli studenti, ciò che rappresenta un’Arte Marziale come il
il Karate tradizionale e quali sono i valori che gli sono propri, facendo poi provare a
tutti i presenti le tecniche precedentemente eseguite dagli atleti disabili, per
renderli partecipi delle difficoltà, e quindi dei benefici, che derivano dall'affrontarne
la pratica.



Gli studenti inizialmente titubanti, si sono schierati sotto la guida esperta del
M° Corrias ed hanno provato ad eseguire gli esercizi, divertendosi e apprezzando
tale disciplina. Alcuni studenti hanno poi partecipato con gli atleti KADA
all’esecuzione del Kata. Tutti sono stati felici di aver svolto questa esperienza,
comprese le insegnanti che si sono cimentate insieme ai loro studenti.




Per tutti coloro che fossero interessati al Progetto KADA è possibile trovare
informazioni sul www.hombu-dojo.it.
Il KADA è un progetto a diffusione nazionale aperto a tutti gli allenatori, istruttori o
maestri di karate interessati a strutturare all'interno della propria associazione un
corso dedicato o, dove possibile, integrato, ai corsi già presenti di karate. A tutela
degli interessati il marchio KADA è stato registrato e con regolarità vengono istituiti
corsi di formazione per Operatori KADA.
Prossimo appuntamento per il 2 marzo, “Giornata dello Sport Integrato” !!

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu