Consuntivo Stage Modern Combat Arezzo HOMBU-DOJO - HOMBU-DOJO Asd Arezzo - Scuola di Karate e difesa personale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Consuntivo Stage Modern Combat Arezzo HOMBU-DOJO

Difesa Personale

SELF DEFENCE Krav Maga rassegna stampa: Maestro Philippe Floch
Arezzo 21 maggio 2011

Stage di difesa personale con il Prof. Philippe Floch
Scritto da Ufficio stampa
Martedì 31 Maggio 2011 12:21

Grande attività a favore dello sport e della comunità sportiva della nostra Arezzo grazie all'interesse della ASD HOMBU-DOJO nell'ambito del settore sia del karate che della self defense (SAT Krav Maga e SAT Krav Maga Professional).
Dopo poco più di un mese dal Grand Prix Nazionale di Karate svoltosi presso il Palazzetto dello Sport delle Caselle, un altro evento ha avuto come teatro la città di Arezzo. Grazie all'interessamento del presidente della ASD HOMBU-DOJO Maestro Antonio Corrias, del responsabile Nazionale per il settore SAT, Maestro Artusi, un altro personaggio di livello internazionale, ha  ato l'opportunità ai praticanti, di usufruire di un aggiornamento tecnico di altissimo livello nel settore della self defense. E' stato infatti nostro ospite il prof. Philippe Floch, grande esperto di arti marziali, nonché fondatore del metodo Modern Combat.

Il Maestro Philippe Floch ha inoltre maturato la propria esperienza professionale presso la Brigata Anticrimine francese, cosa questa che aggiunge valore alle tecniche insegnate in quanto prodotto di vita vissuta. Come è ormai consuetudine, lo stage si è sviluppato in due fasi: una in ambito prettamente professionale a porte chiuse e l'altra in ambito civile presso il Palazzetto dello sport di San Lorentino, prontamente messo a disposizione dall'Ufficio Sport del nostro Comune. Nella prima fase sono state trattate tecniche operative e proficuo ed interessante è stato lo scambio culturale con la rappresentanza del Gruppo Sportivo della Polizia di Stato, della locale Polizia Municipale e del Comando Provinciale dei Carabinieri di Arezzo. Il Comandante dei Carabinieri, il Colonnello Antonio Frassinetto ha poi avuto modo di seguire anche la seconda parte dello stage onorandoci della sua presenza e cogliendo l'occasione per omaggiare il nostro ospite d'oltralpe ed il Maestro Claudio Artusi, con una riproduzione della chimera.

La seconda parte dello stage, aperta a tutti, ha riscosso grande interesse in quanto, oltre alle classiche tecniche di difesa personale, il corso è stato piacevolmente movimentato grazie al car jacking, ovvero la difesa personale da applicare in caso di aggressione mentre si è seduti al volante della propria vettura.

Quindi un bilancio estremamente positivo grazie anche alla disponibilità e gentilezza del nostro ospite sempre pronto a fornire le indicazioni ed i consigli per la migliore esecuzione delle tecniche di volta in volta proposte. Notevole inoltre l'interesse suscitato in ambito femminile e corretta la formula didattica per un approccio a tutti i livelli. Un ringraziamento va anche alle scuole di krav maga e difesa personale delle province e regioni limitrofe che hanno accettato l'invito a partecipare allo stage.

Altro invito è quello di visitare il sito web dell'Associazione aretina www.hombu-dojo.it per rimanere informati riguardo alle prossime iniziative o per richiedere informazioni sulle varie attività svolte.


per info e corsi preparatori  contattare:

www.hombu-dojo.it


mail: hombu-dojo@hombu-dojo.it

Album foto- Arezzo - Saturday 21 may 2011

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu