Il KADA e il CSEN alla XXIX edizione Special Olympics - HOMBU-DOJO Asd Arezzo - Scuola di Karate e difesa personale

Vai ai contenuti

Menu principale:

Il KADA e il CSEN alla XXIX edizione Special Olympics

PROGETTO K.A.D.A. > Rassegna stampa nazionale

Il CSEN REGIONALE PRESENTE ALLA XXIX EDIZIONE DEI
“Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia”
con il “Progetto KADA” il Karate Adattato ai Diversamente Abili

                  

                                                   

con il patrocinio della Provincia di Arezzo


Arezzo ha ospitato il tema dello sport e della disabilità, dal 23 al 28 aprile grazie all'evento “Special Olympics”, la XXIX edizione dei Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia, con circa 550 atleti con vari tipi di disabilità e che hanno dato prova delle proprie capacità nelle discipline: Bocce, Equitazione, Pallavolo e Montain-Bike.




Negli spazi di Arezzo Fiere e Congressi è stato allestito il Villaggio Olimpico con “Prova lo Sport”, ed è in questo scenario che l'Associazione Hombu-Dojo di Arezzo, ha presentato il Karate Tradizionale ed il KADA (Karate Adattato ai Diversamente Abili).



In questa cornice il CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale), il primo Ente di Promozione Sportiva a livello nazionale, tramite il proprio Comitato Regionale Toscano, ha partecipato con il “Progetto KADA” (Kada è l'acronimo di Karate Adattato ai Diversamente Abili). Il Progetto KADA è inoltre patrocinato dalla Provincia di Arezzo che ormai da qualche anno è attiva sostenitrice dell'iniziativa made in Arezzo.


Alcuni momenti della manifestazione con il KADA:



Il KADA è nato con l’intento di promuovere sia l'integrazione nell'ambito sportivo sia proponendosi come strumento di miglioramento delle capacità fisico-cognitive dell'allievo con disabilità attraverso una didattica “su misura”, avvalendosi degli esercizi di psicomotricità del karate.


Alcuni gruppi del KADA (Karate Adattato ai Diversamente Abili)


Gli atleti KADA hanno presentato l’allenamento che svolgono settimanalmente in palestra alla presenza del Presidente di Special Olympics, Maurizio Romiti e il Vicepresidente Alessandro Palazzotti, sotto l’attenta guida della loro Tutor, prof. Simonetta Nocciolini docente e istruttore tecnico KADA.

Uno dei circuiti studiati per la coordinazione :






La grande soddisfazione ottenuta dagli atleti KADA è stata quella di rendere partecipi altri atleti con disabilità, insegnando e dimostrando loro le tecniche adattate del KADA e cimentandosi insieme nei percorsi di abilità.


Altre foto dei partecipanti




foto di gruppo







Il Presidente di Special Olympics Maurizio Romiti ed il vicepresidente Alessandro Palazzotti
insieme al Maestro Antonio Corrias, il vicepresidente dell'ASD HOMBU-DOJO di Arezzo
Matteo Bruni e la docente KADA prof. Simonetta Nocciolini ed una delle istruttrici Special Olympics


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu